Lunedì 30 aprile la Caritas Diocesana ha accolto il gruppo di cresimandi della Parrocchia di Tonara che il prossimo 23 giugno riceveranno il sacramento della Confermazione.

I ragazzi hanno avuto l’occasione di incontrare i giovani richiedenti asilo, ospiti delle strutture della Diocesi, e di riflettere con loro sui temi della solidarietà e condivisione. Il filo conduttore della mattinata è stata la Parabola del buon Samaritano. Attraverso la visione di un video e di un’attività laboratoriale ciascuno di loro ha potuto raccontare un episodio della propria vita in cui ha sperimentato in prima persona il valore di aiutare ed essere aiutato, di sentirsi o “farsi prossimo di qualcuno”, superando pregiudizi e stereotipi spesso molto diffusi nelle nostre comunità. 

 

 

Al termine delle attività, i ragazzi hanno visitato i diversi servizi della Caritas Diocesana e la sua Opera segno: l’Emporio della Solidarietà.

 

Un grazie speciale al parroco Don Maurizio Spanu, alle catechiste ma soprattutto ai ragazzi che si sono messi in gioco con grande entusiasmo e interesse.

 

Condividi: